News


Interpretiamo il mondo in 8 lingue”, questo il claim della nuova campagna dell’Istituto Universitario SSML Carlo Bo.

Negli scatti del fotografo di moda Andrea Colzani, lo sguardo sicuro e determinato di cinque ragazzi, che con passo deciso avanzano verso la camera, infonde l’ottimismo e la passione che contraddistingue gli studenti Carlo Bo.

Proprio a loro, ai giovani che con impegno e determinazione studiano ogni giorno nelle 5 sedi dell’Istituto, è stato chiesto di partecipare a questo progetto. Chi meglio avrebbe potuto rappresentare la passione, l’impegno, la condivisione e l’apertura al futuro che da sempre contraddistinguono la SSML Carlo Bo?

Poter lavorare con studenti veri è stata una sfida – ha dichiarato Andrea Colzani. Conoscere questi ragazzi, il loro entusiasmo, la loro forza è stato gratificante anche per me che sono abituato a lavorare con professionisti. All’inizio eravamo tutti un po’ tesi, ma a poco a poco l’atmosfera si è distesa e la passione e l’entusiasmo trasferiti negli scatti ne sono la prova.

Per individuare i cinque protagonisti, a novembre 2016 il team di comunicazione – IULM Communication –  ha lanciato agli studenti Carlo Bo di tutt’Italia la call “Condividi con noi la tua idea di futuro”, con il desiderio di scoprire sogni, speranze e progetti dei ragazzi. Hanno partecipato in molti e tra tutte le storie di futuro ricevute, sono stati scelti i cinque ambasciatori 2017: Elena, Fabio, Andrea, Mascia e Ilaria, studenti rispettivamente delle sedi di Bologna, Firenze, Bari, Roma e Milano.
Carlo Bo è per loro il luogo ideale dove coltivare la passione per le lingue straniere e crescere come persone e professionisti. La firma “Parla al futuro” assume sempre più il valore di garanzia che uno studio attento e specifico delle lingue possa aprire le porte a una carriera professionale di ampio respiro.

La campagna, pianificata online e offline a partire dal 13 febbraio 2017, fa parte di un progetto più ampio dal titolo #ParlaAlFuturo con noi, che sarà sviluppato sul sito e i canali social dell’Istituto e prevede la condivisione delle migliori storie di futuro dei nostri studenti e di tutti i giovani che vorranno partecipare con il loro contributo.

Le prime storie – interviste video ai cinque protagonisti – saranno pubblicate periodicamente nella sezione dedicata del sito e sulle pagine Facebook e YouTube della SSML Carlo Bo.

La call è ancora aperta e si attendono nuove storie. Per infomazioni scrivere a carlobossml@gmail.com.

Ti potrebbe interessare anche

Share This