HOME NEWS NEWS Salone Internazionale del Libro di Torino 12-16 maggio 2011 Salone Internazionale del Libro di Torino 12-16 maggio 2011

Salone Internazionale del Libro di Torino 12-16 maggio 2011

Al via la 23ma edizione del Salone Internazionale del libro, l’appuntamento culturale che, come ogni anno, vede protagonisti autori, editori e traduttori provenienti da tutto il mondo. Dal 12 al 16 maggio, i padiglioni del Lingotto Fiere di Torino ospiteranno spazi espositivi e stand dove i lettori potranno entrare in contatto con i talenti letterari e le novità editoriali che troveranno nelle librerie nei prossimi mesi.
Ogni anno nel programma del Salone è dedicato uno spazio speciale a un paese ospite: quest’anno la Russia sarà presente a Torino con un proprio stand per animare il festival insieme ad autori, editori, artisti, mostre, spettacoli e approfondimenti.
Novità di quest’anno, per celebrare i 150 anni dall’Unità d’Italia, è la mostra 1861-2011. L'Italia dei libri: http://www.salonelibro.it/it/salone/italia-dei-libri.html.

Un’iniziativa nata non solo per celebrare la letteratura e la cultura italiana, ma anche per promuovere i grandi classici del Belpaese poco conosciuti dai lettori di tutto il mondo. Secondo  l’Index Translationum, un database delle opere tradotte in tutto il pianeta, pensato e curato dall’UNESCO sin dal 1932 e completamente informatizzato nel 1979, tra i dieci autori più tradotti al mondo non ci sono italiani non solo nei primi 10, ma nemmeno nei primi 50.
Ecco la lista più recente:
1 – Agatha Christie 2 – Jules Verne 3 – William Shakespeare 4 – Vladimir Il’ic Lenin 5 – Enid Blyton 6 – Barbara Cartland 7 – Danielle Steel 8 – Hans Christian Andersen 9 – Stephen King 10 – Jacob Grimm
L’Index Translationum <http://portal.unesco.org/culture/en/ev.php-URL_ID=7810&URL_DO=DO_TOPIC&URL_SECTION=201.html> , elabora i dati di centinaia di biblioteche in tutto il mondo (per l’Italia la Biblioteca nazionale centrale di Roma) e fornisce dati utili a capire le dinamiche, i numeri e i titoli delle opere tradotte.
Attraverso l’annuale raccolta di informazioni e aggiornamenti, l’Index Translationum elabora una serie di interessanti statistiche. Si possono conoscere gli autori più tradotti nelle diverse lingue, gli editori più attivi nella traduzione, le edizioni più tradotte in un dato paese, eccetera. Il tutto prescindendo dal lato commerciale: niente dati di vendita, niente presentazioni o articoli di periodici. Conta solo l’apporto professionale e culturale dei partner che collaborano al progetto.
 

Foto Salone Internazionale del Libro di Torino 12-16 maggio 2011