News

Certificazioni linguistiche: quali sono quelle riconosciute dal Mur

La conoscenza delle lingue è una delle skill più ambite nel mondo del lavoro e non solo, ma come è possibile dimostrare la propria competenza linguistica in modo inequivocabile? Mentre le scuole di lingua sono numerose, esiste un numero ristretto di enti accreditati per il rilascio di certificazioni che attestino la conoscenza della lingua. Vediamo insieme quali sono le certificazioni linguistiche riconosciute dal Mur, e quindi spendibili per studio e per lavoro, nel pubblico quanto nel privato.

A che cosa serve una certificazione linguistica?

La certificazione linguistica serve ad attestare il proprio livello di conoscenza in una lingua, sia nell’ascolto e nella lettura, che nella produzione scritta e nel parlato. Queste certificazioni sono spendibili in vari ambiti, lavorativi o meno.

Al livello scolastico e accademico, la certificazione linguistica è spesso un requisito necessario per accedere alle università straniere e, nell’università italiana, può dare diritto a crediti linguistici, richiesti ormai dalla maggioranza dei corsi di laurea.

Nei concorsi pubblici, è possibile ottenere un punteggio maggiore in base al livello delle certificazioni linguistiche riconosciute dal Mur conseguite.

Nel settore privato, infine, una certificazione linguistica è spesso un elemento a favore del candidato, e costituisce un vantaggio nella fase di selezione e assunzione.

Come funziona il QCER?

Messo a punto dal Consiglio d’Europa nei primi anni Novanta, il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) è il sistema che descrive il livello di competenza in una specifica lingua. È a questo quadro che si rifanno il Mur e gli enti accreditati per le certificazioni linguistiche. 

Il QCER individua sei diversi livelli di conoscenza di una lingua straniera:

  • Livello A1 (base): il parlante sa usare espressioni quotidiane semplici e comprende discorsi articolati in modo chiaro, testi molto brevi e semplici, nomi e parole familiari.
  • Livello A1 (elementare): il parlante comprende e sa usare un linguaggio molto semplice, relativo ad argomenti personali e lavorativi, oltre a discorsi articolati in modo chiaro e testi brevi e semplici su argomenti familiari.
  • Livello B1 (Intermedio): il parlante comprende e sa elaborare i punti principali di messaggi su argomenti abituali a lavoro, a scuola o in viaggio. Capisce informazioni generali e specifiche e sa formulare un discorso chiaro e semplice. Sa approcciarsi a testi brevi su argomenti familiari.
  • Livello B2 (Intermedio superiore): il parlante capisce i punti principali di testi complessi, la lingua parlata quotidianamente (dal vivo o trasmessa), e testi che presentano un ampio vocabolario lessicale e un ampio grado di autonomia.
  • Livello C1 (Avanzato): il parlante capisce testi lunghi e il loro significato implicito, lunghi discorsi su argomenti astratti e informazioni dettagliate nei testi più complessi, anche in un ambito di specializzazione diverso dal proprio.
  • Livello C2 (Padronanza): il parlante capisce praticamente tutto ciò che legge e ascolta, la lingua parlata a un ritmo veloce, testi astratti e strutturalmente complessi e scritti letterari.

Certificazioni linguistiche inglese

I principali enti e certificazioni linguistiche in inglese riconosciuti dal Mur sono:

  • Cambridge Assessment English, uno tra i più importanti enti certificatori della lingua inglese. Le certificazioni iniziano dal livello A2 con la certificazione KET e proseguono con tutti i livelli del QFER: PET (B1), First (B2), CAE (C1) e CPE (C2)
  • Trinity College London
  • City and Guilds (Pitman)
  • Pearson LCCI ed EDI
  • English Speaking Board, che rilascia la certificazione ETS/TOEFL
  • International English Language Testing System, che rilascia la certificazione IELTS

Leggi anche il nostro approfondimento sui livelli di inglese del QCER.

Certificazioni linguistiche spagnolo

L’unica certificazione linguistica di lingua spagnola riconosciuta dal Mur è il DELE (Diplomas de Español como Lengua Extranjera), rilasciata dal Ministero dell’Educazione, Cultura e Sport della Spagna. Si divide in DELE Escolar, rivolto a studenti compresi tra gli 11 e i 17 anni di età, e DELE General, riconosciuto in tutte le università europee.

Gli enti certificatori riconosciuti sono:

  • Instituto Cervantes, con sedi a Milano, Roma, Napoli e Palermo
  • Ministerio de Educación y Formación Profesional, con sede principale a Madrid
  • Ministerio de Universidades, con sede principale a Madrid
  • Ministerio de Educacíon de la Nacion Argentina, con sede principale a Buenos Aires

Certificazioni linguistiche tedesco

Esistono varie certificazioni di lingua tedesca riconosciute dal Mur:

  • Goethe Zertifikat, la più conosciuta e accettata a livello internazionale, emessa dal Goethe Institut
  • Österreichisches Sprachdiplom Deutsch (ÖSD), che misura le competenze linguistiche sulla base di diversi standard del tedesco: quello parlato in Germania, ma anche quello parlato in Austria e in Svizzera.
  • Certificazione Telc, dell’ente certificatore Telc Language Tests

Certificazioni linguistiche francese

I certificati di lingua francese riconosciuti dal Mur sono:

  • I diplomi DELF e DALF, rilasciati da France Éducation international di Sèvres
  • I diplomi DFP, rilasciati dalla Camera di Commercio e d’Industria di Parigi

Certificazioni linguistiche portoghese

Esistono due principali certificazioni linguistiche internazionali di portoghese: una per il portoghese brasiliano, e una per il portoghese europeo. Soltanto la seconda è riconosciuta dal Mur: si tratta delle certificazioni internazionali del portoghese CAPLECentro de Avaliação do Português Língua Estrangeira.

Gli attestati CAPLE, in base ai livelli di riferimento del QCER, sono:

  • ACESSO (A1)
  • CIPLE (A2)
  • DEPLE (B1)
  • DIPLE (B2)
  • DAPLE (C1)
  • DUPLE (C2)

Gli enti accreditati dal MUR per le certificazioni linguistiche vengono aggiornati di anno in anno. Per essere sempre al passo con i cambiamenti, è possibile consultare l’Elenco Enti Accreditati del sito del Ministero.

I livelli linguistici alla SSML Carlo Bo

Il Corso di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica della SSML Carlo Bo si prefigge di portare i suoi studenti a determinati livelli di conoscenza delle lingue, grazie a una preparazione linguistica completa e un totale di ben 720 ore di laboratorio per lingua.

Alla fine del percorso di studi, in base alle lingue scelte, gli studenti raggiungeranno un livello C1 per le lingue europee studiate (inglese obbligatorio, francese, spagnolo, tedesco) e un livello B1+ per russo, cinese o arabo.

13 Settembre 2022
News Recenti

LeadForm

Form di raccolta lead
  • Entra nel mondo senza confini della Carlo Bo

  • Compila il form per ricevere informazioni o iscriverti direttamente ad uno dei nostri corsi
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Iscriviti alla nostra newsletter
    e scopri il mondo della Carlo Bo.

© Copyright 2002- Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo - P.IVA 03646790158 | C.F. 80073370159 - Versione 1.1.0