News

10 curiosità sulla Francia che forse non conoscevi

La Francia è un Paese Europeo ricco di storia e tradizioni. Famoso per l’arte, la letteratura, la moda e il cibo, l’art de vivre à la française è un modo di vivere unico e inimitabile.

Ecco una lista delle 10 curiosità sulla Francia più interessanti sulla lingua, le tradizioni e la cultura francese.  

1. Curiosità sulla Francia: il Paese

La Francia è il Paese dell’Unione Europea di superficie più grande. Lo stato ricopre circa 551.000 Km² e include ancora 15 colonie oltreoceano, come Guyana Francese, Martinica, Mayotte e molte altre.

2. Lingua francese: curiosità

Il francese è la terza lingua più parlata in Europa e la quinta tra le lingue più parlate al mondo, con 274,1 milioni di parlanti. La curiosità interessante è che esistono più parlanti in Africa che in Francia: i francesi madrelingua sono 80 milioni, mentre i francofoni dell’Africa settentrionale e centrale sono quasi 400 milioni.

3. Saluti francesi

Per essere educati in ogni occasione, è bene sapere come comportarsi in Francia.

  • il tu si utilizza con persone che si conoscono, in contesti molto informali e con amici
  • il vous si usa in tutti gli altri casi

Per salutare in genere si porge la mano mentre, in contesti informali, soprattutto tra giovani, ci si scambia la bise: una forma di saluto in cui ci si scambiano due baci sulla guancia.

In base alla zona della Francia, i “baci” possono variare da due a quattro: esiste anche un sito che suggerisce quanti baci dare, in base all’area geografica in cui ti trovi.

4. Torre Eiffel: curiosità sul monumento francese

Oggi la Torre Eiffel è un simbolo della Francia ed è uno dei monumenti più visitati al mondo (7 milioni di persone l’anno). La creazione di Gustave Eiffel, però, non ebbe molto successo tra artisti e intellettuali dell’epoca, che ritenevano il suo design troppo distante dall’eleganza della città parigina. Inoltre, non fu pensata per essere un monumento permanente: doveva essere demolita entro 20 anni dalla sua esposizione.  

5. Bandiera tricolore

Il simbolo della Francia è la sua bandiera tricolore, sancita all’articolo 2 della Costituzione del 1958. La curiosità più interessante riguarda i colori della bandiera, a cui vengono dati diverse interpretazioni. Una delle più diffuse è la seguente:

  • Rosso: simboleggia gli spargimenti di sangue durante la Rivoluzione francese
  • Bianco: simbolo prima della monarchia e poi dei militari
  • Blu: simboleggia il re.  

Il blu e il rosso sono inoltre i colori della città di Parigi.

6. Stile di vita francese: curiosità

L’art de vivre à la française rappresenta lo stile di vita francese. È il cosiddetto French Touch eracchiude l’estetismo tipico dei francesi, dalla raffinatezza e l’eleganza nei modi, all’arte, letteratura e gusto stilistico. A questi, si aggiungono:

  • L’arte della tavola, intesa come l’importanza data ai pasti e alla convivialità
  • Lo spirito liberale, la piena libertà di espressione e stampa.

7. I dialetti francesi

In Francia si parlano circa 75 lingue regionali, alcune delle quali insegnate anche a scuola, come l’occitano, il corso, il bretone e il basco.

Tracciando una linea immaginaria tra Bordeaux, Clermont-Ferrand e Grenoble, si distinguono al nord le lingue d’Oïl (gallo, vallone ecc.) e a sud le lingue d’Oc (nizzardo, provenzale ecc.).

Quanto al patois, è una variante diffusa in zone rurali non molto ampie, anche impiegato per descrivere alcuni idiomi regionali dell’Italia del Nord.

8. Curiosità sulla Francia: il motto nazionale

Il motto ufficiale francese è “Liberté, égalité, fraternité”, utilizzato per la prima volta durante la Rivoluzione francese (1789-1799) e incluso ufficialmente anche nelle costituzioni dello stato. Viene spesso affiancato alla figura di Marianne, una donna giovane con un cappello grigio (simbolo di libertà), che rappresenta la Repubblica Francese.

9. La più antica testimonianza della lingua francese

La più antica testimonianza della lingua francese è il Giuramento di Strasburgo, un patto di alleanza che risale all’842 a.C. tra i figli di Ludovico il Pio, Carlo il Calvo e Ludovico il Germanico, contro il loro terzo fratello Lotario. Il giuramento rappresenta la più antica testimonianza scritta in una lingua neolatina.

10. Imparare il francese: è facile?

Il francese è una lingua romanza che deriva dal latino, come l’italiano e lo spagnolo, quindi ha una base simile. La parte più complessa risiede nella coniugazione dei verbi, i generi dei nomi e la pronuncia nasale, in base ai vari accenti.

Sei interessato alla cultura e alla lingua francese? Scopri di più sul corso di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica dell’Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo, per imparare tutti i segreti della lingua e conoscere al meglio le usanze, tradizioni e curiosità della lingua più romantica e intrigante d’Europa.

17 Giugno 2022
News Recenti
  • Iscriviti alla nostra newsletter
    e scopri il mondo della Carlo Bo.

© Copyright 2002- Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo - P.IVA 03646790158 | C.F. 80073370159